Ùn Finisce Mai: A Pagina di Password di PlayStation Network hè stata compromessa

Un paiu di ghjorni fà, avemu dettu chì l'autorità giappunesi ùn permettenu micca à Sony di accende u Rete PlayStation in Giappone perchè sentianu chì e contromisure di securità prumesse di Sony ùn eranu ancu compie. Ebbè, si scopre chì l'autorità puderanu esse state currette, cume Nyleveia primu rapportatu è Eurogamer hà vistu prove video chì a PlayStation Network di Sony pagina di password era cumprumessu.

U pirate hà permessu à qualcunu di cambià qualsiasi password di u contu, basta chì l'email di u cuntu è a data di nascita di questu contu sianu cunnisciuti, indipendentemente da se u so contu hà cambiatu a so password quandu u PSN hà tornatu. Se un culpevule ùn cunniscia micca l'indirizzu email di un contu o a data di nascita, questu account hè statu salvu, ancu se u prublema quì hè chì u PSN hè falatu appuntu perchè quella informazione - cun una quantità di altre informazioni sensibili - hè stata ottenuta per mezu di u pirate iniziale .

Eurogamer informa chì anu vistu evidenze video chì verificanu u pirate di password hà travagliatu, ma per furtuna, Sony hà pigliatu a pagina di a password pocu dopu Nyleveia hà cuminciatu à segnalà u pirate. À partesi d'avà, l'utilizatori seranu sempre capaci di firmà si in a PSN via a so PlayStation 3 o PSP, ma Nyleveia suggerisce chì tutti, indipendentemente da s'elli sò stati affettati o micca, creanu una nova password è cambienu l'email di u so contu in una chì facenu ùn aduprà micca in altrò, è ùn sparterà micca cù nimu altru solu per una sicurezza addizionale.



( Nyleveia via Eurogamer )